GOVERNO, MANOVRA ECONOMICA: MARTEDÌ IN AULA A MONTECITORIO. SALVINI DISERTA IL VERTICE DI CENTRODESTRA

GOVERNO, MANOVRA ECONOMICA: MARTEDÌ IN AULA A MONTECITORIO. SALVINI DISERTA IL VERTICE DI CENTRODESTRA

Roma, 17: 24 – La riunione dei capigruppo ha dato il via libera al calendario dei lavori in aula a Montecitorio per il disegno di legge sulla manovra economica.

La discussione generale si terrà martedì 4 e mercoledì 5 dicembre, per poi passare alle votazioni nelle giornate di giovedì e venerdì. In molti – all’interno della maggioranza – parlano di un voto di fiducia che il governo avrebbe intenzione di porre. Si tratterebbe della terza volta per l’esecutivo gialloverde, dopo i primi due sul dl sicurezza.

La legge di bilancio dovrà poi passare all’esame del Senato per l’approvazione definitiva entro il 31 dicembre.

Da Bruxelles arrivano segnali distensivi che fanno presagire una marcia indietro sulla procedura d’infrazione per debito eccessivo. “Ci sono progressi nel dialogo. L’atmosfera è buona. Siamo con l’Italia se l’Italia è con noi”, ha detto il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker. Palazzo Chigi starebbe rivedendo al ribasso il deficit programmato. Si potrebbe scendere al 2,2% rispetto al 2,4% annunciato.

Intanto, è dell’ultima ora la notizia dell’assenza di Salvini al vertice del centrodestra. Il leader leghista avrebbe dovuto incontrare, a pranzo, Berlusconi e Meloni per definire le alleanze alle prossime elezioni regionali. Fonti vicine al vicepremier riferiscono che Salvini voglia privilegiare il rapporto con Di Maio. Sopratutto, in questo delicato momento che vede il governo impegnato sulla manovra economica.

RFI24 – PRESS