LANDINI (CGIL): “IL GOVERNO CI ASCOLTI”

Roma, 14:34 (9 feb) – I sindacati (cgil, cisl e uil) sono scesi oggi in piazza per chiedere al governo politiche più incisive su lavoro e crescita. Si parla di 200mila persone in piazza San Giovanni nella capitale.

Ha partecipato alla manifestazione anche una delegazione di imprenditori della Confindustria Emilia Romagna.

“Il Paese ha bisogno di ricerca, sanità, infrastrutture materiali e immateriali. Sono di più i giovani italiani che sono emigrati degli stranieri venuti qui”, ha detto Maurizio Landini.

“Diffido – ha aggiunto Landini – di chi fornisce risposte troppo semplici a problemi complessi. Oggi l’Italia ha problemi complessi che solo insieme si possono risolvere. Il Paese ha bisogno di aumentare gli investimenti invece li hanno ridotti”.

“Il Governo deve sapere che se non ci saranno risposte noi non ci fermeremo”, ha concluso il segretario della Cgil.

RFI24 – PRESS